DICEMBRE A LABIN E RABAC (ALBONA E RABAZ)

La notte di Capodanno negli alberghi “Maslinica”

Se non avete mai festeggiato l’arrivo dell’anno nuovo in un luogo vicino al mare, quest’anno non perdete l’occasione di avere questa esperienza unica nella più bella baia di Rabac, a Maslinica. Dal 28 dicembre 2012 al 3 gennaio 2013 gli alberghi “Maslinica Hotels & Resorts” rimarranno aperti per una festa di Capodanno con i migliori vini locali, il tradizionale cenone di San Silvestro con diverse delizie a base di carne e pesce, una vasta scelta di dolci e l’inevitabile spumante. I gruppi musicali intratterranno gli ospiti eseguendo vari tipi di musica in diverse parti presso il complesso turistico per soddisfare i gusti musicali di tutte le generazioni. Dopo mezzanotte scendete sulla spiaggia più vicina e, come vuole la tradizione, consegnate i vostri più bei desideri per il 2013 al mare.
Prenotazioni: Maslinica Hotels & Resorts, Rabac bb, P.P. 2, Rabac, tel: +385 (0)52 884-150/170/172, e-mail: info@maslinica-rabac.com, www.maslinica-rabac.com

Le pasutice di Labin

Nell’area di Labin le feste di Natale e Capodanno sono impensabili senza le tradizionali pasutice al baccalà. L’usanza tradizionale rispettata dalle mamme e le nonne consiste nel preparare il baccalà in bianco e le pasutice. La fusione gastronomica tra il mare a Rabaz e la pasta tipica istriana fatta in casa a mano e tagliata a pezzettini romboidali o a forma di quadrato vi conquisterà con i gusti del passato e vi illustrerà la tradizione familiare di radunarsi di fronte al caminetto con la migliore malvasia locale, quella con l’etichetta “San Martino” di Sveti Martin e “Calypsa Histria” di Goran Baćac di Kukurini. Le pasutice si preparavano pure con il brodetto di baccalà, mentre il menu per il digiuno comprendeva, ad esempio, baccalà in secco, ravizzone bollito e legumi invernali rinvigorenti (lenticchie in umido con fagioli e fava). Nei mesi invernali potete assaggiare questi piatti tradizionali dell’area di Labin nei seguenti ristoranti:
Velo Kafe, Titov trg 12, Labin, tel: +385 (0)52 852-745, e-mail: alvona@pu.t-com.hr
Kvarner, Šetalište San Marco bb, Labin, tel: +385 (0)52 852-336, www.kvarnerlabin.com
Nostromo, Obala maršala Tita 7, Rabac, tel: +385 (0)52 872-601, e-mail: info@nostromo.hr, www.nostromo.hr/hotel-restaurant
Due Fratelli, Montozi 6., Labin, tel: +385 (0)52 853 577, cell: +385 (0)98 366-498, 98 334- 030, e-mail: due-fratelli@pu.t-com.hr, www.due-fratelli.com
Pizzeria Napoli, Titov Trg 7, Labin, tel: +385 (0)52 852-261, www.pizzeria-napoli.hr, e-mail: info@pizzeria-napoli.hr

Il Sentiero di Santa Lucia – Skitača 13.12.

Trascorrete la festa dedicata alla protettrice della vista e gli occhi sul Sentiero turistico di Santa Lucia a Skitača, che si trova nella parte più meridionale della Penisola di Labin. Secondo la leggenda, la santa chiese agli abitanti di erigerle qui una chiesa. Loro continuavano a rimandare l’esaudimento del desiderio dicendole che una chiesa imponente e bellissima dedicata a lei stava per essere costruita a Venezia. Così, una sera Santa Lucia si recò sulla vicina collina sovrastante Skitača, si mise a sedere su una roccia, cominciò a piangere e, stanca e triste, si addormentò. Si svegliò la mattina presto e notò nella roccia accanto a sé un buco pieno di acqua, prese con le mani un po’ di acqua e si lavò il viso. Da quel momento in poi l’acqua continua a sorgervi. Il popolo le diede il nome di acqua di Santa Lucia e a compiervi pellegrinaggi sono i fedeli e numerosi turisti, che da questa località si godono la più bella veduta sulle isole di Cres (Cherso) e Lošinj (Lussino), il promontorio Kamenjak e la foce del fiume Raša (Arsa). Dall’altro lato del villaggio, a cinque minuti dal rifugio alpinistico, si raggiunge la vetta Orlić (470 m), dalla quale si apre un meraviglioso panorama su Labin, Rabac, il Monte Maggiore (Učka) e l’intero Golfo del Quarnero. Nel passato per la festa di Santa Lucia vi era una processione che partiva dalla chiesa fino alla sorgente e nell’occasione si cantavano canzoni in suo onore. Sul sentiero vi può succedere di assistere a tramonti e albe invernali mozzafiato. La freschezza dell’aria di mare e montagna vi aiuterà a depurare il corpo, mentre l’energia della protezione divina di Santa Lucia vi riempirà di fede.

Il dinamismo della dea Sentona

Per vivere la notte di Capodanno in tutto il vostro splendore, nella migliore forma fisica, e per rimanere snelle anche dopo gli abbondanti pasti festivi rivolgetevi al centro fitness “Atlantis D & N” di Labin, che durante l’inverno continua a offrire gli originali massaggi divini dedicati alla dea Sentona del programma “Bio well Sentona”, oltre al nuovo programma di esercizi “Dynamic woman”. Il programma per il modellamento dell’intero corpo dura solo 45 minuti, ma aiuta a modellare le zone più esigenti in quanto consiste nel tonificare i muscoli impiegando il proprio peso corporeo. Oltre agli esercizi fisici, il programma comprende pure un regime alimentare speciale e il controllo dei risultati delle attività. Il trattamento, che sottintende un approccio olistico, termina con i massaggi della dea Sentona con i locali oli essenziali, dei cui effetti benefici hanno goduto la scorsa estate i visitatori di Rabac e che con l’arrivo del freddo sono entrati a far parte dell’offerta del centro fitness “Atlantis D & N”.
Fitness centar (Centro fitness) Atlantis D & N, Rudarska 1 (Pjacal), Labin, tel: +385 (0)52 492-974, cell: +385 (0)99 794-5868, http://atlantis-dn.rekreacija.hr/. Orario di apertura lunedì – venerdì: 9 -12 e 16.30 - 22.30, sabato e domenica: 17-22.

I bagni profumati di Natale

Pure nelle giornate invernali lasciatevi avvolgere dal caldo del sole istriano e dal potere rigenerante dei sali da bagno con oli essenziali naturali di lavanda, rosmarino, salvia, alloro e cipresso del territorio. La cosmesi naturale di Sentona di Ornelo Negri di Nedešćina vi concede momenti meravigliosi grazie alla fusione tra il sale grosso dell’Adriatico e i profumi tranquillizzanti dei campi di lavanda di Labin, il rosmarino dai passeggi lungomare a Rabac, la salvia tipicamente femminile proveniente dai pendii di Skitača, nonché quelli dei magnifici alberi di alloro e cipresso che dominano i più bei paesaggi di Labin e Rabac. Concedetevi un rituale spa nel caldo del vostro bagno e fate risplendere la vostra pelle con il meglio della natura di Labin.
Potete acquistare i sali da bagno al Centro wellness dell’albergo “Mimosa - Maslinica Hotels & Resorts”, tel: +385 (0)52 884-150/170/172, e-mail: info@maslinica-rabac.com, www.maslinica-rabac.com, lo studio wellness dell’hotel “Valamar Sanfior”, www.valamar.com/hr/sanfior-hotel-rabac, centro prenotazioni tel: +385 (0) 52 465-200, e-mail: reservations@valamar.com, e il negozio di souvenir “Butega”, Stari grad Labin (Città vecchia), Paolo Sfeci 1, cell: +385 (0)97 751-7782.

I regali di Natale fatti in casa

Venite a trascorrere un fine settimana dell’avvento a Labin e scegliete regali natalizi originali per i vostri cari. Al negozio di souvenir “Butega”, a pochi passi dalla piazza principale nella città vecchia, troverete diversi prodotti degli artigiani di Labin. Dalle teiere e le tazze in ceramica fatte a mano nello stile rustico, le lampade aromatiche in ceramica con oli essenziali naturali del territorio di Labin, i bicchieri di vetro per champagne e vino con motivi di Labin e Rabac, i candelabri e cesti per l’avvento con conchiglie di Rabac, i sacchettini profumati con i disegni di angeli, nonché le sottocoppe decorative per champagne.
Il negozio di souvenir “Butega”, Città vecchia, Paolo Sfeci 1, cell: +385 (0)97 751-7782. Orario di apertura nei giorni feriali e i fine settimana dalle 9.30 alle 19.