AGOSTO A LABIN E RABAC (ALBONA E RABAZ)

La Guerra degli uscocchi, 1.8.

Lo spettacolo musicale e scenico vi porterà nel 1599, quando nella notte tra il 19 e il 20 gennaio circa 600 uscocchi attaccarono Labin. Secondo la leggenda, nel momento in cui sembrava che tutto fosse perduto (avendovi non più di una trentina di soldati e circa 300 uomini disposti a difendere la città), gli abitanti di Labin decisero di ricorrere all’astuzia. Ingannarono gli uscocchi macellando un bue per far scorrere il suo sangue vicino alla porta cittadina e facendo rotolare le botti riempite di ferro per le vie cittadine, il che generava un rumore assordante. In tal modo riuscirono a far credere agli uscocchi che la difesa della città fosse ben organizzata e che fossero stati loro a subire gravi perdite. Con qualche vittima e a mani quasi vuote (riuscirono a rapinare solo un edificio), gli uscocchi, arrabbiati, furono costretti alla fuga per saccheggiare al ritorno Plomin (Fianona). Vi invitiamo a vivere l’esperienza dello spirito medievale di Labin con l’esibizione degli uscocchi di Klis, gli schermitori, gli arcieri e le torce.
Labin Città vecchia, alle ore 20

Concerto klapa (gruppo vocale) “Cambi” – 4.8. Rabac

Le eccellenti voci di una delle migliori klape (gruppi vocali) in Croazia saranno un’introduzione nei festeggiamenti della Giornata della gratitudine per la patria. Sul far della sera, nel porto di Rabac, il gruppo “Cambi” della Dalmazia vi porterà in un viaggio romantico attraverso le più belle canzoni nell’area dell’Adriatico. Oltre ai suoi successi più famosi, il gruppo vocale eseguirà pure la sua hit “Jidra mog vapora” dell’edizione 2013 del Festival di Spalato. Godetevi la ricchezza della musica tradizionale croata con i profumi inebrianti delle specialità a base di pesce provenienti dai ristoranti vicini, la vista sulle barche di vela e la pittoresca Baia di Rabac.
Rabac porto (riva), alle ore 21.30

Il concerto “Ja ljubim… Labin” 15.8.

La manifestazione “Labin Art Republika”, Labin Art Repubblica, e l’Estate classica ci regalano delle delizie musicali nella romantica atmosfera della città vecchia. Sul palcoscenico all’aperto nella piazza della fontanella (kod špine), con il più grande campanile di Labin come parte della scenografia, la soprano Sandra Bagarić, accompagnata al pianoforte dal marito Darko Domitrović, terrà un concerto con brani dedicati all’amore “Ja ljubim…”, (Io amo...). L’esibizione è ispirata all’omonimo brano evergreen del film “Tko pjeva zlo ne misli” (Chi canta mal non pensa). Il giorno precedente, nell’ambito dell’Estate classica, alla chiesa parrocchiale di Labin potete godervi una serata con due pianoforti “IstriaPhonic orchestra”, alla quale si esibiranno Ana Zečić Jeffers e Melita Lasek, oltre al direttore Denis Modrušan.
15.8. “Ja ljubim…”, alle ore 21.30, nella piazza della fontanella (kod špine)
14.8. “IstriaPhonic orchestra”, alle ore 21, chiesa parrocchiale Labin

La Giornata della città di Labin 17.8.

Festeggiate la Giornata della città di Labin con intrattenimento e attività sportive. Oltre alla 17.esima edizione della tradizionale corsa atletica della città di Labin, vivete le avventure sportive anche sulle spiagge di Rabac nell’ambito dell’evento “Rabac Advenutre Race”. Alla gara avventura che si svolge in un’area più vasta di Rabac e Labin partecipano squadre con due membri che gareggiano in trekking, MTB, kayak, nuoto, abseiling, discesa nella grotta e tunneling. E la sera rilassatevi nella città vecchia di Labin al concerto delle band “Opća opasnost” e “Night Express”.
Il concerto “Opća opasnost” e “Night Express”, città vecchia Labin, alle ore 21

I sapori estivi di Sentona al complesso “Hotel & Casa Valamar Sanfior” Rabac

Assaporate l’estate in un menu estivo speciale del ristorante “Sentona” del complesso “Hotel & Casa Valamar Sanfior” a Rabac. La dea di Labin – protettrice dei viaggiatori vi porterà in un viaggio gastronomico indimenticabile attraverso i sapori e i colori della lavanda istriana. Il menu comprende prosciutto con pecorino e olio di oliva, brodetto con pasutice (pasta tipica) caserecce, lattuga con pane mediterraneo tostato e palacinke (crespelle) con ricotta e miele alla lavanda. E mentre vi rilassate al mare o a bordo della piscina con la vista sulle isole di Cres e Lošinj (Cherso e Lussino), rinfrescatevi con il cocktail di Sentona originale, di color viola e al profumo di lavanda, fatto con la vodka frutti di bosco, il liquore cointreau e lo sciroppo di lavanda.
www.valamar.com/it/hotel-rabac/valamar-sanfior-hotel
e-mail: reservations@valamar.com
Valamar Reservation Center: + 385 52 465 000

Il passeggio dei fascini nascosti

Scoprite le più belle spiagge in Istria a Rabac, perla del Golfo del Quarnero. La locale dea Sentona – protettrice dei viaggiatori – vi invita a scegliere il proprio angolo privato in una delle numerose piccole baie con ciottoli bianchi, dove a rinfrescarvi sarà il mare cristallino, limpido e azzurro, mentre il pino, il rosmarino e la salvia vi bagneranno con i propri profumi aromatici. Il divertimento e la ricreazione vi attendono sulle spiagge di Sant’Andrea, Girandella e Lanterna, contrassegnate dal marchio europeo di qualità ecologica, cioè la Bandiera blu. I pannelli informativi si trovano nel parcheggio sopra il complesso “Hotel & Casa Valamar Sanfior”, all’incrocio vicino alla zona di Sant’Andrea, sopra la spiaggia Prižnja e sul sentiero sopra l’area di Prohaska. La visita si svolge in due direzioni:
a) circolare Sant’Andrea – Prižnja – spiaggia Girandella – spiaggia Lanterna
b) Sant’Andrea – villaggio Kosi – Sant’Andrea
Lunghezza del sentiero Sant’Andrea – Prohaska – Kosi 3 km
Sant’Andrea – Prohaska – Prižnja – Girandella – Lanterna 5 km
Durata della visita 2-3 ore
www.rabac-labin.com/it/46-download-of-catalogues