Maggio a Labin e Rabac (Albona e Rabaz)

Valamar Terra Magica, Rabac - Labin, dal 16 al 17 maggio

Unitevi agli appassionati del ciclismo e venite a trascorrere un fine settimana ciclistico alla gara “Valamar Terra Magica 2015”. I concorrenti possono partecipare a una corsa, scegliendo un percorso di 75 , 55 o 35 km. Gli itinerari vi condurranno attraverso diversi luoghi attraenti di Rabac e Labin, come pure fino a quelli nell’entroterra istriano. Sabato 16 maggio si svolgerà la Maratona XC lungo percorsi di varia lunghezza, alla quale ciascun partecipante potrà scegliere quello che vuole partendo alle ore 10.30. Domenica saranno in programma la corsa di orientamento MTB, la gara mini trail e una gara ciclistica per famiglie attraverso Rabac. Il complesso alberghiero “Valamar Hotels & Resorts” ha preparato offerte speciali e alloggio a prezzi promozionali. L’albergo “Allegro”, a tre stelle, provvederà a tutto il supporto tecnico e logistico per aiutarvi a scoprire durante la vostra vacanza il maggior numero possibile di sentieri, colline e valli della meravigliosa Istria. L’hotel offre dei locali sicuri per il rimessaggio delle biciclette, dei piatti altamente energetici speciali, le mappe ciclistiche, il noleggio delle biciclette nonché le informazioni sull’indirizzo, l’orario di lavoro e il numero dei meccanici più vicini in caso di guasti più gravi. Una camera doppia è disponibile già a partire da 48 euro a notte.
www.ivtm.eu
www.valamar.com/it/hotel-rabac/all-inclusive-light-allegro-hotel

 

La 10.ma regata “Labinska republika”, Rabac, dal 15 al 17 maggio

La regata delle barche a vela da crociera che porta il nome della famosa rivolta dei minatori quest’anno festeggia i dieci anni di attività, portati avanti dal Club di vela “Kvarner” di Rabac. L’incontro inizierà venerdì 15 maggio in riva a Rabac dando il benvenuto ai concorrenti con un’esibizione del gruppo “The Night Express Band” alle ore 21. Nell’ambito del programma di intrattenimento si avrà una presentazione delle fotografie delle edizioni precedenti della regata. Sabato 16 maggio, prima dell’inizio della prima gara, si esibiranno le Majorette di Labin, mentre dalle 10.30 alle 12.30 si terrà un laboratorio di pittura per i bambini sul tema della vela. Alle ore 21 il programma di intrattenimento continuerà con un concerto dal vivo. L’ultimo giorno, domenica 17 maggio, inizierà con l’esibizione dell’Orchestra cittadina di Labin e la terza gara, fissata alle ore 10, dopo la quale seguirà la quarta gara, ossia quella finale, come pure la proclamazione del vincitore. In riva potrete godervi le specialità gastronomiche e i vini istriani, mentre gli amanti degli sport all’aperto saranno felici di poter assistere all’esposizione “Outdoor Expo Zone”, la cui inaugurazione è prevista per sabato alle ore 9 sempre in riva a Rabac. La rassegna presenterà i leader nella produzione dell’attrezzatura per la pratica degli sport outdoor. Oltre alle biciclette e l’attrezzatura ciclistica, potrete trovarvi abbigliamento tecnico e calzature per la corsa, come pure le attrezzature per arrampicate, kayak e stand up paddling. L’esposizione rimarrà aperta entro il 17 maggio.
www.jkkvarner.hr

 

Rabac fiorita e la Fiera del fiore, Labin dall’8 al 9 maggio

Il complesso alberghiero “Maslinica Hotels & Resorts” dedica durante tutto l’anno un’attenzione particolare all’abbellimento dell’ambiente di fronte ai quattro alberghi che ne fanno parte, in quella che è la più bella baia di Rabac, Maslinica. Oltre agli oliveti in cui è immerso il campeggio “Oliva”, nel quale durante i mesi autunnali gli ospiti, con gli appartenenti alla struttura ospitante, raccolgono le olive e le usano per produrre un olio, a catturare l’attenzione dei visitatori sono attorno agli alberghi le lussureggianti aree verdi. Le rose di diversi colori, l’erba tagliata con cura, le magnifiche palme agli ingressi negli alberghi, le magnolie e il rosmarino profumato, tutto ciò induce gli ospiti a tornare qua. Nel mese più fiorito dell’anno, oltre a concedervi un piacevole soggiorno negli alberghi “Narcis”, “Mimosa” e “Lido Palace”, tutti a quattro stelle, e nell’hotel “Hedera”, a tre stelle, visitate pure la Fiera del fiore a Labin, che si terrà dall’8 al 9 maggio nella piazza dedicata agli ex minatori di Labin, Trg labinskih rudara. Qui potrete acquistare le talee e il materiale per sistemare gli orti attorno alle case, come pure divertirvi in un incontro primaverile assistendo a un programma musicale e scenico e assaporando l’offerta gastronomica promozionale.

 

Il trekking lungo il Sentiero di Sentona Labin – Rabac

Venite a scoprire la primavera in tutto il suo splendore lungo il Sentiero di Sentona, che collega Labin e Rabac. Il più bel percorso turistico nell’area di Labin offre la possibilità di fare un trekking ideale e poco impegnativo passando vicino alle cascate, i ruscelletti, le sorgenti, la misteriosa grotta di Negri e le numerose piante mediterranee che crescono in un’area paesaggistica protetta. I fiori gialli della ginestra, che avendo un fusto robusto era utilizzata una volta come materiale per produrre cordami, si intrecciano con gli arbusti di alloro, una pianta dalle proprietà medicinali, che favorisce il rilassamento e pulisce le vie respiratorie, come pure con i cespugli di melograno e i fichi che abbelliscono i pendii delle cascate del ruscello Pećina (Grotta). I torrenti attraversati da sette ponticelli vi affascineranno con la loro bellezza, a causa della quale questo sentiero ha avuto il nome di Sentona, ossia quello della locale dea protettrice dei viaggiatori. Una volta le acque sorgive facevano muovere il vecchio mulino i cui resti si trovano accanto alla cascata più grande, che si riversa nel lago azzurro nella valle dei ruscelli nella baia di Maslinica.
La lunghezza del sentiero: 2,4 km
Il tempo di percorrenza: in discesa un’ora, in salita 2 ore
Il dislivello: 236 m

www.rabac-labin.com/app_assets/default/media_documents/12_TZL-pjesacka-karta-IT.pdf

 

Dove Rabac incontra il cielo

Eleganza, esclusività, tradizione – sono solo alcune delle irresistibili caratteristiche e una parte del fascino della Villa Annette, albergo e ristorante a quattro stelle a Rabac nonché uno dei quattro migliori hotel in Istria. L’albergo sembra essere sorto dal silenzio, nella tranquillità degli oliveti nella parte protetta dei pendii sovrastanti la Baia di Rabac, dai quali si gode uno splendido panorama sulle isole quarnerine di Cres (Cherso), Lošinj (Lussino) e Unije (Unie). Ovunque desideriate di accomodarvi, sul terrazzo della piscina o sul prato all’ombra degli olivi, la famiglia Peršić vi offrirà un’esperienza indimenticabile facendovi assaggiare le delizie tradizionali, i vini e i tartufi della vicina area di Čepić polje (Piana di Cepich), raccontandovi la storia del singolare scampo quarnerino, del passato istriano, delle usanze, dei profumi e colori dell’olio di oliva fatto nella loro casa “Villa Annette Selection”. Scoprite la sensazione che si prova nell’assaggiare la pienezza del sapore dell’olio “Essentia Mediteranea” o l’aroma del “Lecino”, scoprite l’accordarsi tra il piccante e il profumo fruttato del “Frantoio” e il motivo per cui l’olio “Buza delikates” sia così specifico. La degustazione e presentazione di questi oli si svolge nell’ambito delle Giornate degli asparagi, mentre per scoprire i pacchetti alloggio speciali consultate il sito web:
www.villa-annette.com

 

La primavera negli atelier di Labin

Labin è una città con più di 30 artisti accademici e il suo centro storico abbonda di gallerie e studi artistici. Catturano lo sguardo i colori primaverili di Labin e Rabac ravvisabili nella vetrina del simpatico atelier “Allegro” in Piazza Vecchia (Piazzetta; Stari trg), nel quale potete trovare la città di Labin sulle nuvole in miniatura realizzata in ceramica e gli allegri pesciolini variopinti di Rabac. Nell’ambiente rustico della bottega di ceramica “Merania” la famiglia Jenkel mantiene viva la tradizione della produzione di vasellame usando la ceramica che una volta veniva utilizzata nell’area di Labin. Qui potete mettere alla prova le vostre abilità con la ruota da vasaio, come pure acquistare gli originali boccali istriani con decorazioni colorate. Potete scoprire la profondità e la bellezza dell’azzurro marino tradotte in un’esperienza emozionale della collezione “Deep blue” di Ivona Verbanac, artista e performer di Labin, nell’atelier di quest’ultima, lungo la salita che porta nella città vecchia. Invece, la pittrice Adalgisa Narcisa Škopac vi renderà allegri con i motivi espressionistici delle piccole case di pietra dondolanti e dei cipressi variopinti, simboli di Rabac e Labin.
Alida Blašković, Allegro atelier i suveniri (Allegro atelier e souvenir), Stari trg 4, cell: +385 98 918-1031
Atelje/Art studio Ivona Verbanac, Aldo Negri 8/1, stari grad Labin (città vecchia di Labin), cell: +385 91 5197-333, e-mail: ivonaverbanac@yahoo.com
Adalgisa Narcisa Škopac, Atelier Uno, G. Martinuzzi 7/III, stari grad Labin (città vecchia di Labin), tel: +385 98 890 041
www.merania.hr