Passeggio dal fascino nascosto

Sant’Andrea - Prižnja - Prohaska – Sant’Andrea

Godetevi Rabac, la perla del Golfo del Quarnero, sul lungomare con le più belle spiagge in Istria. Iniziate la vostra avventura dalla penisola di Sant’Andrea, nella quale è situata l’omonima chiesetta del 15.esimo secolo, che è il più antico edificio del patrimonio edilizio di questa località di villeggiatura. Fotografatevi accanto all’interessante scultura “Perle”, che si trova sulla roccia sotto la chiesetta, o vicino alla scultura dedicata a una bagnante e intitolata “Kupačica”, e iniziate a percorrere la passeggiata lungo la quale potrete godervi la bellissima vista del mare e della vicina isola di Cres (Cherso). Alla fine del lungomare, vi attende un macadam che conduce alla baia di Prižnja, dalla quale proseguirete nella direzione di Prohaska. Prohaska è una delle parti più belle di Rabac e ha preso il nome dalla famiglia di un commerciante fiumano (di Rijeka (Fiume)), originaria dell’odierna Repubblica Ceca, che in quest’area aveva costruito una villa, in seguito distrutta.

Al ritorno, scegliete il vostro angolo privato in una delle insenature con ciottoli bianchi, rinfrescatevi nell’azzurro mare cristallino immersi nel profumo aromatico di pino, rosmarino e salvia. Terminate la vostra passeggiata con divertimento e ricreazione sulle spiagge Sant’Andrea, Girandella e Lanterna, contrassegnate dal riconoscimento ecologico della Bandiera blu.

Lunghezza del lungomare 4,7 km
Tempo di percorrenza 2 h