Sentiero della salvia - Skitača

Il Sentiero della salvia turistico-didattico conduce dal rifugio alpino “Skitaci” verso la vetta “Orlić” (470 metri), sopra la quale vi sono pendii pieni della “regina dei prati di Labin”. La salvia, che ha proprietà medicinali, fiorisce alla fine di aprile e in maggio, quando estende il suo mantello viola e blu. Per secoli si usava per curare la tosse, le infezioni alla gola e le gengive, per la preparazione di grappe medicinali e come aggiunta ai piatti a base di carne per facilitare la digestione. Si consiglia l’uso dell’olio essenziale di salvia per il massaggio di muscoli stanchi e dolenti. Il profumo della salvia favorisce la lucidità della mente ed è utile per combattere stanchezza e depressione, e a ciò contribuisce pure l’aria marina e quella montana, entrambe ricche di aerosol naturale.

Distanza Labin – Skitača 20 km. Da Labin verso Brgod e Brovinje fino a Skitača.
Distanza dal villaggio Skitača alla sorgente 1 km

La vetta “Orlić” 5 minuti dal rifugio alpino. L’area da visitare si trova attorno alla vetta e a destra e sinistra del sentiero principale che scende verso Cerovica e Ravni. È possibile tornare in macchina verso Drenje e Labin, ma la strada è ripida, tortuosa e stretta, per cui il viaggio dura più a lungo.