Agosto a Labin e Rabac (Albona e Rabaz)

L’evento “Istrian lifestyle”, Rabac, il 5, 12, 19 e il 26 agosto

Durante l’intero mese di agosto godetevi, ogni venerdì a Rabac, la fiera dei prodotti originali della gastronomia istriana e dei manufatti. Assaggiate gli ottimi extravergini di oliva “Negri” e “Oil Perin”, come pure gli oli di oliva all’aglio e al peperoncino, provenienti dalla migliore regione olivicola, l’Istria. Fate felice il vostro palato assaggiando il prosciutto istriano, i formaggi di capra caserecci “Blagevica”, lo yogurt e il siero di latte sani, brindate con i vini locali di Labin delle cantine familiari di Romeo Licul e di quelle delle famiglie Baćac e Juričić. Rinfrescatevi con succhi naturali e venite a conoscere il lavoro che sta dietro un manufatto di merletto. Venite a trovare un souvenir originale per i vostri cari tra i prodotti di ceramica che vantano un ottimo design e recano la firma del laboratorio artigianale di ceramica a conduzione familiare “Merania”, tra i prodotti cosmetici e gli oggetti di decorazione fatti con la lavanda dall’azienda agricola “Faraguna”, oppure tra i prodotti cosmetici naturali fatti a mano, e addolcite il vostro palato assaggiando fichi freschi e quelli secchi, come pure le confetture caserecce. Venite a vivere l’ospitalità della gente istriana e il meglio delle sue mani diligenti con gli evergreen istriani e mondiali eseguiti dal vivo.
In Riva a Rabac, dalle ore 20 alle 23

 

La Giornata della città di Labin, Labin, tra il 12 e il 16 agosto

Rimase in vigore per persino 500 anni lo Statuto della Città di Labin approvato il 17 agosto 1341. Anche quest’anno Labin ricorderà la data festeggiando la propria giornata attraverso una serie di manifestazioni. La tradizionale rassegna “Slancio figurativo di Labin” celebra quest’anno i vent’anni delle esposizioni degli artisti locali. Nell’occasione il 12 agosto sotto la Loggia cittadina si terranno, con inizio alle ore 20, la presentazione della monografia della rassegna e l’inaugurazione di una mostra. Il compito di farvi divertire e ballare tantissimo è stato affidato alla cantante Maja Šuput, che si esibirà il 13 agosto con inizio alle ore 20 nella piazza principale del centro storico. Come ormai da tradizione, il 15 agosto, in occasione del Ferragosto, alle ore 8 dalla città vecchia parte l’escursione alpina a Skitača (Schitazza), mentre il 16 agosto la Scuola elementare d’arte “Matko Brajša Rašan” di Labin regalerà alla propria città un concerto solenne che si terrà con inizio alle ore 21 nella chiesa della Natività della Beata Vergine Maria nel centro storico.

 

Il concerto della klapa “Rišpet”, Rabac, il 14 agosto

Venite a vivere lo spirito romantico delle serate estive a Rabac al concerto della klapa “Rišpet” di Spalato. Il pluripremiato gruppo vocale, guidato da Ivo Amulić, vi porterà in un viaggio romantico lungo la costa adriatica con i successi quali “Fališ mi” (Mi manchi), “Lumin” (Lumino)e “Prsti zapleteni” (Dita intrecciate). Venite a conoscere la tradizione di questo canto corale, simbolo delle città costiere e delle isole croate, in un ambiente unico come quello offerto dalle bellezze naturali della baia di Rabac.
Il concerto inizia alle ore 21.30 in Riva a Rabac.

 

Il 40.esimo Simposio mediterraneo di scultura / il concerto di Elis Lovrić, Dubrova, il 7 agosto

Nell’ambito del 40.esimo Simposio mediterraneo di scultura nel parco a Dubrova, in cui nacquero 94 sculture di artisti croati e mondiali, da Raul Goldoni e Dušan Džamonja a Marija Ujević e Joost Barbiers, fino al 5 agosto potete seguire dal vivo la nascita della scultura “Kula pogleda” (Torre delle vedute) dell’artista Božica Dea Matasić, vincitrice del premio del Simposio mediterraneo di scultura all’ XI Triennale della scultura croata. L’imponente scultura alta 3 m, che sta nascendo dalla metà di luglio, sarà composta da strati di lastre di pietra tagliate a forma di cerchio e dimezzate per essere collocate una sopra l’altra. In tal modo si crea l’impressione di diafanità e dinamismo e il tradizionale materiale scultorio viene trattato in modo atipico, mentre nel lavoro si introducono gli elementi che si riscontrano nella costruzione delle casite istriane. Nell’anfiteatro del boschetto mitico in fondo al possedimento di campagna dell’età barocca della famiglia patrizia Franković del 17.esimo secolo godetevi, il 7 agosto con inizio alle ore 21, pure il concerto della cantautrice di Labin Elis Lovrić.
Il Parco si trova all’ingresso nella città di Labin, lungo la strada principale Labin – Fiume (Rijeka), accanto al ristorante “Dubrova”. L’ingresso è gratuito.

 

Il nuovo centro di gastronomia e divertimento a Rabac

Gli amanti del buon cibo, del buon bere e del buon divertimento troveranno soddisfazione per i loro palati nei locali della “Valamar” appena aperti: nella trattoria “La Pentola”, nella birreria “Craft” e nel “The Beat Beach Club”. La trattoria “La Pentola” offre una ricca offerta gastronomica nello spirito della cucina italiana. Meritano una particolare menzione la pasta fatta a mano e i piatti classici alla griglia, come pure i deliziosi risotti e le bruschette appena sfornate. La “Craft” offre piatti alla griglia e una birra alla spina di qualità. Nell’ottimo ambiente della birreria potete assaggiare pure i burger di produzione artigianale e una ventina di birre nazionali e internazionali selezionate con cura. Il “The Beat Beach Club” è il nuovo luogo sensazionale per rilassamento e divertimento a Rabac, che offre una grande scelta di cocktail e appuntamenti musicali. L’atmosfera rilassata, la musica dal vivo e le esibizioni dei DJ, con il ballo che continuerà fino alle prime ore del mattino, sono un invito a partecipare ai divertenti eventi estivi a Rabac.
www.valamar.com/hr/rabac-beat-pentola-craft

 

L’Estate classica Labin

Anche quest’anno in agosto gli appassionati della musica classica possono godersi un ricco programma della manifestazione “Estate classica” a Labin. A portarvi in un viaggio attraverso i secoli sarà Vitomir Ivanjek il 3 agosto. Vesna Pisarović, in passato una popstar in Croazia, oggi una rinomata cantante di jazz, terrà il 10 agosto un concerto della band “Petit Standard”, accompagnata da John Betsch alle percussioni e Chris Dahlgren al contrabbasso. Il 17 agosto si esibirà il duo pianistico Vladimir Mlinarić e Jakša Zlatar. La pianista Jelena Tihomirović e il flautista Metod Sironić vi accompagneranno il 24 agosto attraverso la Serata delle sonate e di una fantasia.
Tutti i concerti si svolgono con inizio alle ore 21 presso la chiesa della Natività della Beata Vergine Maria nel centro storico di Labin.