Luglio a Labin e Rabac (Albona e Rabaz)

Il concerto di Massimo, Rabac, il 5 luglio

Il carismatico cantante della scena musicale croata Massimo Savić porterà a Rabac una rapsodia romantica. Il leggendario musicista ritorna nel suo paese natio e nell’elegante ambiente del “The Beat Beach Club”, in riva al mare, vi accompagnerà in un viaggio musicale attraverso i successi della sua carriera lunga 35 anni. Dopo la pubblicazione del suo album più recente, intitolato “Sada” (Ora), i biglietti per i concerti di questo grande artista croato, in programma in Croazia e nei paesi limitrofi, sono andati a ruba. Tuttavia, alla serata sotto le stelle che si terrà a Rabac potrete assistere gratuitamente venerdì 5 luglio a partire dalle ore 21. Uno dei suoi successi più grandi si intitola “Stranac u noći” (Sconosciuto nella notte) ed è solo uno dei motivi per cui dovreste cogliere l’occasione per conoscere Massimo e partecipare alla stagione musicale del “Rabac Open Air Festival”.
The Beat Beach Club, Rabac, alle ore 21
Ingresso gratuito

 

Labin jazz festival, dal 10 al 12 luglio / Concerto di Amira Medunjanin, Labin, il 25 luglio

Il leggendario cantautore sloveno Zoran Predin, accompagnato dal virtuoso della chitarra Damir Kukuruzović e dal suo gruppo gipsy swing “Django Group”, vi regalerà una vera delizia musicale all’inaugurazione del “Labin jazz festival”. Oltre agli adattamenti dei brani del grande musicista croato Arsen Dedić, Zoran Predin eseguirà i suoi successi e non verranno nemmeno a mancare i suoi monologhi spiritosi e affascinanti. Il secondo giorno del festival, l’11 luglio, si esibirà la rinomata musicista jazz zagabrese Jasna Bilušić, mentre il festival terminerà il 12 luglio con un’esibizione della “MBR Labin Jazz Ensemble”, operante in seno alla locale Scuola d’arte, i cui membri si presenteranno con un programma intitolato “Jazz va Labine” (Jazz a Labin, tradotto dal dialetto croato locale). Alla conclusione del loro concerto si terrà, con inizio alle ore 23, un afterparty.
Una speciale favola orientale musicale nell’ambito del programma “Labin Art Republika” (Repubblica artistica di Labin) sarà il concerto della celebre artista della musica sevdah Amira Medunjanin. L’incredibile e magica voce della “Billie Holiday bosniaca”, come l’hanno chiamata i media mondiali, farà splendere la città vecchia di Labin il 25 luglio.
Tutti i concerti si svolgono con inizio alle ore 21.30, nella piazza della Pompa (Kod Špine), nel centro storico di Labin
L’ingresso a tutti i concerti è gratuito.

 

Lo “Shpeena DOX ‘19”, Labin, dal 18 al 20 luglio

Il Festival del cinema documentario “Shpeena DOX” è una bella boccata d’aria fresca per tutti gli appassionati di documentari. Nell’ambito della sua quinta edizione, il festival offre anche quest’anno alcuni dei migliori documentari prodotti di recente in Croazia e all’estero. Potete goderveli in un teatro a cielo aperto nella piazza della Pompa, il cui nome in dialetto, “Kod Špine”, contiene la parola “špina” (rubinetto, pompa), dalla quale deriva il nome del festival.
Maggiori informazioni sul programma: www.facebook.com/shpeenadox/

 

La 51ᵃ “Labinski konti”, Labin, il 27 luglio

Venite a conoscere il folclore autoctono dell’area di Labin e a divertirvi godendovi i brani e i balli della tradizione locale durante la manifestazione folcloristica amatoriale “Labinski konti”, che già da più di mezzo secolo presenta la tradizione folcloristica di questa parte dell’Istria. La rassegna dei canti, delle danze e della musica popolare tradizionale dell’area di Labin vede, già da più di mezzo secolo, la partecipazione delle società artistico-culturali (SAC) dell’area di Labin e dei loro ospiti. I rappresentanti delle SAC “Rudar” di Raša (Arsia) e “Ivan Fonović Zlatela” di Kršan (Chersano) sono i protagonisti di questa rassegna, nell’ambito della quale si promuovono i tradizionali strumenti popolari, la cornamusa istriana, le sopele e i flauti doppi (dvojnice e šurle), come pure il canto a due voci al sottile e al grosso (na tanko i debelo) e il Ballo di Labin.
Labin – Dubrova, alle ore 20
Ingresso gratuito.

 

L’Istrian lifestyle, Rabac, il venerdì

Ogni venerdì del mese di luglio godetevi i prodotti autoctoni dell’Istria alla tradizionale fiera dei manufatti e dei prodotti gastronomici dell’Istria “Istarski lifestyle” (Lifestyle istriano). In Riva a Rabac assaggiate e scegliete tra i vari oli extravergine di oliva di quella che è la migliore regione olivicola in tutto il mondo. Vi troverete pure vari vini di Labin, ma anche delle delizie a base di carne, tra cui il prosciutto istriano, le salsicce, la lombata di maiale (zarebnjak), oltre ai succhi e alle confetture artigianali e ai formaggi caprini. Rilassatevi con i brani evergreen eseguiti dal vivo, godendovi gli inebrianti profumi dei prodotti a base di lavanda ed elicriso, e portatevi a casa un souvenir in legno di ulivo fatto a mano.
Riva Rabac, dalle ore 20 alle 23

 

Estate classica, Labin

In luglio e agosto godetevi la nuova edizione dell’Estate classica a Labin nel meraviglioso ambiente della chiesa parrocchiale nel centro storico di Labin.
3 luglio – Duo Kobal – Zlatar, Cveto Kobal/flauto, Jakša Zlatar/pianoforte
17 luglio – Suite per tromba e organo, Marin Zokić/tromba, Elizabeta Zalović/organo
24 luglio – Duo fisarmonica e chitarra, Neno Atanasković/fisarmonica, Nino Atanasković/chitarra
31 luglio – Un viaggio nel tempo con il pianoforte, Vitomir Ivanjek/pianoforte
Tutti i concerti si svolgono presso la chiesa della Natività della Beata Vergine Maria nel centro storico di Labin con inizio alle ore 21.